landa

 

UN GRANDE PROGETTO
Il Gruppo è stato selezionato tra la prime aziende che potranno testare in anteprima l’innovativa tecnologia di Landa W10 Nanography Printing® Press.
Il Processo Nanographic Printing è una rivoluzionaria tecnologia di stampa digitale basata sulla nanotecnologia che offre soluzioni di stampa veloce, efficiente e conveniente, ideale per le aziende che operano nel mercato dell’imballaggio flessibile.
È possibile stampare su qualsiasi supporto utilizzando la tecnologia digitale che non richiede alcuna configurazione. Consente una produzione veloce di piccole tirature, costi contenuti e flessibilità mai raggiunte prima.

 

Qualità e Controllo

Landa W10 Nanographic Printing® Press offre la qualità di stampa rotocalco con l'efficienza e la versatilità della stampa digitale. La massima qualità degli iniettori d’inchiostro garantiscono una stampa a 1.200 dpi con una definizione del colore eccellente e molteplici livelli di grigio.
Le immagini stampate appaiono vivide, profonde, uniformi e non temono il confronto con le tipologie di stampa tradizionale rotocalco e flessografia.

Landa W10 è dotata del sistema Active Quality Management (AQM) che massimizza la qualità di ogni singola stampa. Una soluzione unica sviluppata da Landa insieme con AVT, Techkon ed EFI.
Il sistema AQM acquisisce automaticamente i singoli fogli stampati, individua i difetti (la consistenza del colore, l'uniformità di stampa, la registrazione etc.) e avvia azioni correttive senza alcun intervento da parte dell'operatore.

Nitidezza e colore

Il processo di Landa Nanography® Press offre nitidezza senza precedenti e uniformità del colore rispetto al
getto d'inchiostro o alle tecnologie litografia e offset.


Nota: le immagini sono reali fotografie al microscopio.

Nanotecnologia

COSA È LA NANOTECNOLOGIA?
La nanotecnologia è la scienza della manipolazione della materia a livello atomico o molecolare, tra 1 e 100 nanometri, per creare materiali con proprietà uniche.

SUPERFICIE
Il segreto della nanotecnologia è la piccola dimensione delle particelle e il rapporto tra la superficie e dimensione dell'oggetto. Le dimensioni degli oggetti nanometrici offrono più superfici rispetto agli oggetti microscopici con volumi simili. Ad esempio, un cubo da 1 cm3 ha una superficie di 6 cm2. Questo stesso cubo, se diviso in otto cubi più piccoli (2 x 2 x 2), avrebbe il doppio di superficie (12cm2) rispetto al cubo originale.
Più superficie significa avere più potenziale per interagire con l'ambiente circostante. Nel caso specifico di nanopigmenti più piccoli, la maggiore superficie permette loro di assorbire più luce e garantire una maggiore profondità e colori più intensi e vividi.

DIMENSIONE SUPERFICI

 

LE DIVISIONI

Produzione e vendita
di bags in carta e plastica

Produzione di etichette roll feed in bobina
e packaging alimentare

Produzione di etichette sleeve
termoretraibili